Servizi

PREVENZIONE
ED IGIENE DENTALE

E’ forse la branca dell’odontoiatria piu' importante in quanto “prevenire, e' sempre meglio che curare”. Attraverso la prevenzione e l’igiene dentale e' possibile mantenere un corretto stato di salute del cavo orale mediante sedute di “rimozione del tartaro” dalle pareti esposte dei denti, ma anche sulla porzione normalmente coperte dalle gengive, nella parte in cui queste non sono aderenti al dente (tasca gengivale).

La placca batterica presente nel cavo orale e' sempre in costante colonizzazione delle superfici dentali, e questi processi patogenetici sono i responsabili dell'infiammazione gengivale e dell'insorgenza della "malattia parodontale" (parodontite). L'unica arma a nostra disposizione per la corretta riuscita di ogni singolo trattamento odontoiatrico, e' quella di mantenere lo stato di salute del cavo orale mediante una costante terapia di rimozione del tartaro (calcificazione della placca batterica).

 

Per ogni paziente, verra' quindi programmata ogni seduta con una determinata frequenza annua a seconda delle condizioni orali e delle necessita' di ogni singola situazione, per un corretto mantenimento dello stato di salute gengivale.

CONSERVATIVA

L’odontoiatria conservativa e' una branca dell'odontoiatria restaurativa che si occupa della cura dei denti cariati, delle procedure per l’eliminazione della carie e di quelle relative alla chiusura delle cavita' risultanti dall’eliminazione dello smalto e della dentina cariata, tramite l’utilizzo di appositi materiali ricostruttivi.

Nelle carie profonde vi puo' essere un interessamento della polpa del dente, contenente anche le fibre nevose, ed allora si ricorre alla cura canalare detta anche devitalizzazione.

ORTODONZIA

L’ortodonzia e' quella particolare branca dell’odontoiatria che studia le diverse anomalie della costituzione, sviluppo e posizione dei denti e delle ossa mascellari. Essa ha lo scopo di prevenire, eliminare o attenuare tali anomalie mantenendo o riportando gli organi della masticazione e il profilo facciale alla posizione piu' corretta possibile. 

La Pratica ortodontica consiste sostanzialmente di due tipi di terapia che possono essere anche consequenziali: terapia chirurgica, la si attua quando e' estremamente indispensabile estrarre quei denti che ostacolano l’allineamento e l’articolazione degli altri o la corretta posizione dento-facciale, o attraverso la cosi' detta “chirurgia ortognatica del massiccio facciale” ovvero tecniche chirurgiche attraverso le quali e' possibile correggere la posizione delle ossa mascellari quando hanno parafunzioni importanti; terapia meccanica, si attua mediante la costruzione ed il montaggio sulle superfici dentali di dispositivi ortodontici mobili e/o fissi.

ENDODONZIA

Con il termine endodonzia, si intende quella branca dell’odontoiatria che si occupa della terapia dell’endodonto, ovvero lo spazio all’interno dell’elemento dentario che contiene la polpa. Quando una lesione della polpa innesca un processo infiammatorio irreversibile (pulpite), allora si ricorre alla cura canalare (o devitalizzazione).

La devitalizzazione e' quindi una procedura con la quale si rimuove il tessuto pulpare all’interno del dente, per poi disinfettare i canali radicolari ed eliminare eventuali processi infiammatori formatosi a livello dell'apice (ascessi). Solo a questo punto si possono sigillare i canali pulpari con materiali appositi.

Con queste procedure e' quindi possibile evitare l'estrazione del dente stesso.

PROTESI DENTALI

La protesi dentale e' un manufatto utilizzato per rimpiazzare la dentatura originaria persa o compromessa, per motivi funzionali e/o estetici. In questa branca possiamo realizzare ogni tipo di protesi: dalla mobile parziale (scheletrato) o totale (dentiera), parzialmente mobile (con una porzione fissa su cui si inserisce una porzione mobile), fino alla protesi fissa su denti naturali o su impianti (ponti e corone).

 

La protesi maggiormente funzionale ed estetica rimane sicuramente la protesi fissa che puo' essere prodotta o in metallo-resina (piu' economica, meno estetica e di minor durata), o in metallo-ceramica dove si raggiunge un livello estetico e di confort piu'  elevato. 

Nei casi invece, dove si vuole ottenere un'estetica ancora piu' naturale,  e' possibile eseguire ponti e corone in Ossido di Zirconio monolitico o stratificato. Questa particolare ceramica, possiede una resistenza alla propagazione di fratture estremamente elevata, ma al tempo stesso ha caratteristiche di traslucenza ed un colore biancastro, che conferisce alle protesi un effetto piu' luminoso e molto piu' simile al dente naturale.

 

Corone e ponti in ossido di zirconio si eseguono gia' da diversi anni e con innumerevoli vantaggi nel campo dell'estetica dentale, in quanto protesi realizzate con tecniche in CAD CAM software guidate permettono non solo di evitare le imprecisioni della "fusione a cera persa" e le impurita' che durante i processi di fusione possono integrarsi con le leghe auree, ma ti permettono anche di realizzare manufatti protesici molto piu' estetici, in quanto la zirconia essendo una ceramica molto resistente bianca e traslucente riesce a restituire un prodotto finito molto piu' naturale di una classica corona in metallo-ceramica raggiungendo anche spessori piu' sottili. 

Di recente pero' anche questa tecnologia ha subito le sue evoluzioni, con l'introduzione delle corone "monolitiche", ossia dispositivi protesici realizzati integralmente in ossido di zirconio con struttura "cubica", non piu' quindi una cappetta in zirconio sulla quale veniva cotta la ceramica, ma bensi' un unico intero blocco di solo zirconia ... molto piu' resistente della ceramica alla propagazione delle fratture, alle scheggiature, esteticamente paragonabile ai materiali piu' estetici presenti in commercio, e con tutti i vantaggi in termini di biocompatibilita' e di traslucenza delle classiche corone in zirconia. Da oggi quindi e' possibile finalmente evitare la stratificazione del materiale estetico (ceramica) grazie ai dispositivi in ossido di zirconio monolitico.

CHIRURGIA ORALE, RICOSTRUTTIVA ED IMPLANTOLOGIA

Il campo della chirurgia orale e' molto vasto, e comprende estrazioni dentali, interventi parodontali (ad esempio curettage sottogengivali o innesti gengivali), la stessa implantologia rientra nel campo della chirurgia orale, fino ad arrivare alle piu' complesse tecniche di chirurgia ricostruttiva del massiccio facciale. Quest’ultima e' un’insieme di tecniche piu' o meno complesse usate per la riabilitazione delle edentulie settoriali, polisettoriali o totali, atte quindi alla riabilitazione di quei casi dove l’implantologia convenzionale non e' possibile farla a causa della poca quantita' di osso non sufficiente all’inserzione di un’impianto. 

In alcuni casi l’osso mancante puo' essere preso da zone apposite della mandibola (per atrofie ossee meno gravi), o in altri casi dalla cresta iliaca (per atrofie ossee gravi).

Se invece si vuole evitare gli innesti, oggi esistono anche gli impianti zigomatici, una alternativa da riservare solamente in casi ben selezionati.

 

L'implantologia invece, e' quell’insieme di tecniche chirurgiche atte a riabilitare funzionalmente un paziente affetto da edentulismo totale o parziale mediante l’utilizzo di impianti dentali osteointegrati, ovvero “viti” metalliche (titanio) inserite chirurgicamente nell’osso mandibolare o mascellare. A loro volta, gli impianti dentali (una volta osteointegrati), permettono la connessione di dispositivi protesici fissi o mobili, per la restituzione della funzionalita' masticatoria.

 

A seconda del caso clinico, del tipo di edentulia, delle esigenze estetiche e funzionali del paziente, possono essere usate numerose tecniche sia chirurgiche sia protesiche che verranno esaminate di caso in caso e discusse con il paziente, ma sempre previa indagine diagnostica pre-chirurgica adeguata, attraverso l’esecuzione di “mascherine chirurgiche” con le quali viene eseguita un’esame con Tomografia Computerizzata Volumetrica (chiamata volgarmente TAC).

 

Prendi un Appuntamento

Via Friuli Venezia Giulia, 12A
40139 Bologna

studiodentisticomazzetti@gmail.com

Telefono e Fax: 051-781614

Orari di Apertura:

Lun-Ven: 9:00-12:30 15:00-18:00

Sabato: 9:00-12:00 (solo su appuntamento)

Domenica e festivi: chiuso

Ampio parcheggio riservato

  • Wix Facebook page
In Evidenza

Intervento di implementazione tecnologica rivolto all’innovazione di processo in ambito odontoiatrico

July 23, 2019

1/1
Please reload

Dove Siamo

Linee Autobus: Aerobus, 36, 27a, 27b, 19, 11

© 2017 - Dott. Matteo Mazzetti iscritto all'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Bologna, n° d'iscrizione all'Albo 1513